«

»

Gen 15

Un lupo non perde il sonno per il parere di pecore

Era Eleanor Roosevelt che una volta ha detto: “Nessuno può farti sentire inferiore se non lo consentono”. Tuttavia, crediamo o meno, l’opinione che gli altri hanno di noi tocca sempre a noi in qualche modo.

Uno degli errori più grandi che tendono a presentare spesso la gente è venuta a credere che i loro pensieri o le valutazioni contengono una verità assoluta. Se, inoltre, è utilizzato per “classificare” o disprezzerà l’altro, il problema diventa ancora più complesso.

Tutti abbiamo il diritto di difendere le nostre opinioni, ma non bisogna mai prenderli a quel limite in cui una valutazione personale diventa poco più di una frase per gli altri.

Proprio come noi stessi dobbiamo essere attenti con le nostre opinioni, non dobbiamo permettere che ci riguardano troppo critiche e pensieri di altri.

Un lupo non perde il sonno per il parere di pecora, per lui che è forte e conosce le loro virtù e i punti di forza non si lascia influenzare da tutto il branco. Vi invitiamo a riflettere su di esso.

C’è sempre un parere che ci fa più male

Il parere che fa più danni e che ci può interessare è uno che viene da una stretta e significativa.

Lungo il nostro ciclo di vita, si sta andando ad avere per affrontare una serie di valutazioni e di giudizi di valore di tutti quelli che ci circondano e che fanno parte della nostra cerchia sociale più intima.

Come ci indicano gli psicologi, le maggiori fonti di sofferenza nelle relazioni genitore-figlio, e anche di un paio, sono le valutazioni o pareri che, in un dato momento, una persona che è vicino a noi. Una credenza, un parere. È qualcosa che si aggrappano alle persone, perché si pensa che sia “vero”. Quando una vista sta prendendo forma e si è “lanciato” a un partner diventa spesso fonte di conflitto.

Questi sarebbero alcuni esempi:

“Tu non avrai mai a niente”, “sei così insicuro che sei destinato a fallire”, “non avete intenzione di essere in grado di perdere peso, perché si sta andando sempre di essere obesi”.

Legge, inoltre, “la saggezza è anche a ignorare ciò che non vale la pena”

Questo tipo di opinioni, sono quelli che più influenzano la nostra autostima. In realtà, le convinzioni che le persone sconosciute o poco vicine a noi non preoccupa più di tanto, ma la cosa cambia quando c’è un legame, una vicinanza…

mujer-lobo-silenciando-opinión

Ho intenzione di ottenere che la tua opinione non violare la mia autostima

Tutti noi abbiamo dovuto affrontare, in ogni occasione, che commento poco fortunato che qualcuno ha lasciato cadere durante un pranzo di famiglia. In modo da non creare conflitti, si tende a tacere, celare e nascondere la rabbia, la rabbia.

Tutti hanno ricevuto la vista ci costringe in qualche modo a riflettere per un momento, ed è giusto. Tuttavia, ciò che si deve fare è quello di prendere in considerazione i seguenti.

Che opinione… quello che si definisce o non si definisce?

C’è da non reagire difensiva immediatamente. La prima cosa è quello di saper ascoltare e poi, con calma analizzare opinione.

È possibile che un amico o un membro della famiglia sta dicendo qualcosa che è vero, ma che non si vede in quel momento. “Penso che il rapporto che avete ora ti rende infelice”, “non Penso che ti stai comportando in modo appropriato”, “Penso che sarei più felice se si modifica il lavoro”… Vota questo commento ricevuto con calma. Se si pensa che è vero, forse si dovrebbe accettare il parere e agradecerla.

Da non perdere “le cose migliori si sviluppano lentamente e in silenzio”

Ora, se non si definisce, se questa opinione è falsa e inadeguata, ci sarà razionalizzare il commento, e per evitare una negativa reazione emotiva, come la rabbia, la rabbia o la tristezza.

Se il parere non definisce, lasciarlo andare. Non perdere tempo e salute su qualcosa che non sta con te.

imagen-lobo

A parole vuote e spighe vuote e assenti

Sei arrabbiato, quello che ti riempie di rabbia, ti rende prigioniero. Se la vostra famiglia tendono a fare troppi giudizi di valore, e la caduta di vista dannoso, non sta andando ad essere molto di aiuto quando si reagisce con rabbia per difendersi.

Lo farai di nuovo e di nuovo, ma, in realtà, vale la pena ricordare che quella che si avvale dei pareri dannoso non hanno il dono dell’empatia, e anche meno rispetto. Pertanto, per evitare di memorizzare più di emozioni negative, la migliore sarà messo via per proteggere la nostra autostima e la nostra integrità.

Vi consigliamo di leggere anche: “a chi molto è stato ingerito, alla fine lui muore”

Quando si è chiari su chi è, ciò che vale, ciò che è stato realizzato e ciò che si meritano. Non cambia con le opinioni stupido e falso che gli altri possono riversare su di lui. Si rifiuta di essere una vittima.

Lupi, per esempio, sono animali territoriali e di orgoglio avere molto chiaro che cosa è la sua natura e ciò che il tuo istinto. Raramente sono domare, raramente si dimenticano le loro radici, i loro punti di forza.

La natura è saggia e ne vale sempre la pena di imparare da lei a prendersi cura della nostra essenza, la nostra identità e di autostima.

Prima un parere è sciocco, orecchie assenti.

Lascia un commento