«

»

Dic 29

Solo per oggi, consentono di tutto il flusso e nulla di influenza

Solo per un giorno, per consentire a tutto il flusso, lasciate che il male va da sè ad essere più ricettivi a ciò che è buono.

Se non hai mai attuato questa strategia di crescita personale, propongo di iniziare il più presto possibile.

Il flusso è uno stato della mente che può migliorare la nostra qualità della vita e, inoltre, ci permette di canale molto meglio la nostra energia per essere più produttivi.

Ora, è molto possibile che tu abbia già sentito parlare in occasione del termine flusso o loro derivati. Molte persone tendono ad attribuire un’aria di spirituale e astratto a questa idea, quando, in realtà, ha una base psicologica e scientifica con un sacco di tradizione.

Tanto che il concetto di flusso è stato coniato nel 1975 da uno psicologo o Mihály Csíkszentmihályi, diffondere a sua volta un gran numero di aree di sviluppo personale, e anche di lavoro.

È interessante, rilassante e molto utile nel nostro giorno per giorno. Quindi, ti insegniamo come flusso, come ottenere catturati nel qui e ora di espandere la vostra coscienza. La vostra produttività.

Che tutto scorre e nulla distrarre

Mihály Csíkszentmihályi definito il flusso come uno stato di armonia in cui la persona è in grado di concentrarsi su ciò che si sta facendo.

Leggi anche “a piedi mi ha aiutato a perdere il peso che le preoccupazioni della mia mente e dei suoi problemi“

Ci si può permettere di tutto il flusso, come si cammina, come possiamo leggere, riposare o anche mentre si sta lavorando. Basta essere consapevoli di ciò che facciamo e godere.

mano-con-mariposas

Gli psicologi ci hanno spiegato che molti di noi mettere in pratica ciò che è noto come “mente irregolare”. Si passa da un pensiero all’altro, saltiamo da preoccupazione a preoccupazione di creare un thread in cui siamo intrappolati. A poco a poco appare la frustrazione e infelicità, perché il nostro modo di pensare cade in questi abissi complesso di “se avessi”, “se lo fanno gli altri”, “se potessi”… Questo tipo di approcci pensieri impedire il flusso. Ci aggrappiamo, ci fermiamo presso la frustrazione e il disagio. Ciò che si genera è energia negativa. Il flusso non è fuga, è quello di essere presente

Per tutto il flusso, dobbiamo essere consapevoli che chi fugge non risolve nulla. Il flusso è lasciare andare ciò che non ci serve per andare avanti, ma allo stesso tempo, bisogna essere coraggiosi per affrontare ciò che è in questi momenti che ci fanno male.

È inoltre necessario accettare che ci sono cose che non possono cambiare. Non è possibile far cambiare la loro personalità. Si può rendere qualcuno vuole per forza. Ci sono aspetti che è necessario accettare, e che l’accettazione è anche parte del proprio flusso.

Vi consigliamo di leggere “niente di quello che farai andrà bene per molti, ma cosa importa?“

Siete in movimento, di essere parte di esso

Certo che in più di un’occasione si può avere sentito in trappola, come essere bloccati in un senso esistenziale. Questo stato è qualcosa di molto normale nell’essere umano ed è necessario sapere come gestire.

mujer-bailando

Capire che il flusso è, prima di tutto, movimento. Tanto che l’idea di felicità si riferisce molto con il fatto che tutto scorre, che niente e nessuno di tenere o fermarci. Per comprendere meglio, ti metteremo un esempio.

Attualmente non ho un lavoro e vivere in un rapporto affettivo molto complicato, infelice.

Si sa che in città dove non sono, ci sono il lavoro e le scelte, così si decide di prendere il passo. Permettete a voi stessi di flusso. Si diventa più ricettivo e si inizia a sentire opzioni. Si impara, ampio strade e buona giornata a tutti, si decide: è favorevole al cambiamento.

Si opta per lasciare la tua città, lasciando il vostro partner ti rende infelice e tentare la fortuna in un altro luogo. Che cambia, che il movimento porta, a sua volta, nuove mosse.

Trovare lavoro e nel lavoro, si arriva a conoscere qualcuno di speciale. Una persona che ti apprezza e ti ama di verità.

Solo quando si lascia che tutto il flusso e che nessuna cattiva influenza su di voi, siete liberi di creare i vostri propri modi. Si tenta di mettere a posto e vedrai che un buon risultato si offre.

Alla ricerca di esperienze, “ottimale”

Se hai mai sentito parlare di esperienze ottimali possiamo dirvi che sono molto facili da identificare; tuttavia, non è sempre messo in pratica.

Leggi anche “la sofferenza nasce il più forte anime“

Un’esperienza ottimale è il piacere che si ottiene per fare qualcosa che si ama: un abbraccio, una cena, una passeggiata, un bagno, una conversazione, un viaggio per… Tenete a mente che le esperienze ottimali sono non pianificate. Molti di noi sono soliti fare: “quando sono le vacanze, io resto”, “sarò felice quando arriva il fine settimana”, “posso sapere che cosa è la gioia quando si dispone di un buon partner.” Ricordate che il momento migliore per la tua vita è sempre ora. Pertanto, si permette di tutto per flusso e nulla si encalle, che nulla si fermi in la preoccupazione o in “oggi” o “non sei degno“.

È, semplicemente, di essere presenti e di andare avanti in un modo armonioso, secondo la nostra coscienza, la libertà, l’integrità, e in un apposito pace interiore che ci permette di assaporare il “qui e ora”.

Lascia un commento