«

»

Gen 14

NutriDial : app mobile per i pazienti in dialisi

In occasione della Giornata Mondiale del Rene, il laboratorio Sanofi ha lanciato un’applicazione mobile per i pazienti in dialisi : NutriDial. La scoperta.

nutridial01' data-recalc-dims='1Oggi, la malattia renale cronica colpisce quasi 3 milioni di persone in Francia, di cui circa 41 000 persone sono colpite da dialisi. Ogni anno, circa 10.000 pazienti iniziano la dialisi. A questo stadio della malattia, le malattie metaboliche sono numerosi e la dieta è vincolata.

Per accompagnare i pazienti in dialisi quotidiana, il laboratorio di Sanofi lancia l’applicazione mobile NutriDial. Questa applicazione consente di valutare il fosforo, il potassio, il sodio e il cibo che si mangia, ottenere un follow-up personalizzati degli obiettivi del consumo giornaliero di proteine, di seguire tutto il giorno queste impostazioni,utilizzare la sezione "Preferiti" per gli alimenti che vengono consumati regolarmente e avere informazioni utili per la gestione della vita quotidiana nella sezione "Suggerimenti " e"+ ".

È stato anche progettato per i professionisti della salute a impegnarsi con i pazienti in dialisi, in modo interattivo circa la nutrizione, e di migliorare il loro follow-up alimentari.

Nutridial è disponibile da oggi su Apple Store e Google Play per IPhone, IPad, Smartphone, Tablet e PC per i pazienti in dialisi, i propri cari, e i professionisti della salute.

apple store & Android app on Google PlayAndroid app on Google Play

nutridial04' data-lazy-'http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial045.jpeg?w=322 322w, http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial045.jpeg?resize=169%2C300 169w' data-lazy-sizes='(max-width: 169px) 100vw, 169pxnutridial04' 'http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial045.jpeg?w=322 322w, http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial045.jpeg?resize=169%2C300 169wnutridial03' data-lazy-'http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial035.jpeg?w=322 322w, http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial035.jpeg?resize=169%2C300 169w' data-lazy-sizes='(max-width: 169px) 100vw, 169pxnutridial03' 'http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial035.jpeg?w=322 322w, http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial035.jpeg?resize=169%2C300 169wnutridial05' data-lazy-'http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial054.jpeg?w=322 322w, http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial054.jpeg?resize=169%2C300 169w' data-lazy-sizes='(max-width: 169px) 100vw, 169pxnutridial05' 'http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial054.jpeg?w=322 322w, http://i0.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial054.jpeg?resize=169%2C300 169wnutridial02' data-lazy-'http://i1.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial025.jpeg?w=322 322w, http://i1.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial025.jpeg?resize=169%2C300 169w' data-lazy-sizes='(max-width: 169px) 100vw, 169pxnutridial02' 'http://i1.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial025.jpeg?w=322 322w, http://i1.wp.com/buzz-esante.fr/wp-content/uploads/2015/03/nutridial025.jpeg?resize=169%2C300 169w

Fonte : Sanofi

Lascia un commento