«

»

Feb 10

La vitamina C protegge contro le malattie cardiovascolari

Sappiamo tutti che mangiare frutta fresca è un bene per la nostra salute, ma se questo è ricco di vitamina C, il vostro cuore vi ringrazierà per esso.

Secondo uno studio condotto qualche mese fa, di avere un alto livello di vitamina C nel sangue può aiutare a prevenire numerose malattie cardiovascolari. Ci guadagno in termini di qualità della vita e, in aggiunta, ci difendersi meglio contro le infezioni.

Così, che cosa succede se si aumenta il consumo quotidiano di arance, limoni, kiwi o pompelmi?

La vitamina C protegge dal rischio di morte prematura

Naranjas

Quando si parla di morti premature, facciamo riferimento ad attacchi di cuore o ictus, malattie che colpiscono ugualmente uomini e donne e che, a loro volta, sono legati allo stile di vita e abitudini alimentari malsane.

Questo significa che se si consumano un sacco di vitamina C ci permetterà di evitare queste malattie al 100%? In tutto, questo non è vero.

È, in realtà, il trasporto di un equilibrio nel nostro giorno per giorno e seguire una dieta sana e variegata, dove non si deve perdere la vitamina C presenti in frutta e verdura fresca.

Essi ci dicono gli studi sulla vitamina C

La ricerca è stata condotta presso l’Università di Copenaghen e l’Ospedale Herlev Danimarca e, successivamente, i risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica “American Journal of Clinical Nutrition“.

Leggi anche come aiuta la vitamina C in caso di osteoporosi.

I dati che ci sono stati offerti sono i seguenti:

Gente che mangia quotidianamente frutta e verdura ricca di vitamina C hanno un 15% di possibilità in meno di sviluppare malattie cardiovascolari. Che consumano, per esempio, la frutta come arance, limoni, pomelo (pompelmo), ecc su base regolare, hanno un 20% in meno di probabilità di morire improvvisamente. La vitamina C aiuta a migliorare il tessuto connettivo del nostro corpo, migliorando la funzionalità delle nostre cellule e la forza di vene e arterie. La vitamina C è uno dei migliori antiossidanti per la salute cardiovascolare, proteggono le cellule dall’ossidazione causata dai radicali liberi. Il nostro corpo non è in grado di produrre la vitamina C da sola, devono essere ottenuti da fonti naturali presenti in frutta e verdura. Come ci indicano gli scienziati di questo studio, anche se è vero che siamo in grado di ottenere la vitamina C attraverso integratori che vengono venduti in farmacia, sarà sempre molto meglio mangiare frutta fresca.

È trattati meglio nel corpo e offre anche altre sostanze nutritive.

Scopri gli alimenti più ricchi di vitamina C

¿Cuál-es-La-manera-correcta-de-comer-brócoli-para-aprovechar-sus-nutrientes

Come abbiamo accennato prima, è più appropriato per prendersi cura della nostra salute del cuore è quello di mangiare frutta e verdura fresca.

E ‘ anche una buona idea per portarli nelle prime ore del giorno e dopo i pasti.

Se si mangia frutta dopo il vostro pranzo o la vostra cena, i nutrienti non vengono assorbiti come correttamente come si farebbe con un vuoto allo stomaco. Inoltre, essi ostacolano la digestione.

Anche scoprire come godere di una migliore digestione

1. Arance, limoni e pompelmi Per ottenere una buona dose di vitamina C, è essenziale includere nella nostra dieta arance, limoni e pompelmi. Le arance si può mangiare in modo naturale, a pezzi, e con un po ‘ di miele. Il pompelmo può essere assunto in forma di succo di frutta prima di due pasti principali. Il limone è molto adatto a prendere la mattina nel loro succo di frutta con un bicchiere di acqua calda. Non dimenticare i benefici del limone ghiacciato, è un modo per ottenere più vitamina C e di sostanze antiossidanti. 2. Un frutto molto ricco di vitamina C, il kakadu Se non si conosce il kakadu vi diciamo che è un prugna di origine australiana conosciuta anche come gubinge o murunga. Il suo livello di vitamina C è molto alta e si può trovare nei negozi di frutta molto specializzata. Se avete la possibilità… si Consumano! 3. Ribes e papaia Dopo i limoni, le arance e prugne kakadu, mirtilli, papaia sono i seguenti frutti più interessanti per prendersi cura della nostra salute del cuore. Si consiglia di consumare in modo naturale, non in succo, e ancor meno nelle marmellate. Si possono combinare nella vostra colazione con fiocchi d’avena o con un po ‘ di kefir. Deliziosi!!!

Scopri i vantaggi di bere un bicchiere di succo d’arancia ogni giorno.

4. Prezzemolo, peperone rosso, brócolis, e cavoletti di bruxelles Ogni volta che è possibile, aggiunge pasti e del prezzemolo fresco. Sarete lieti di sapere che il peperoncino contiene 139 mg di vitamina C per 100 grammi, quasi il triplo di arancia. Aggiungere nel vostro insalate forma grezza, ma tagliate molto sottili e in piccola quantità. Il brócolis, e cavoletti di Bruxelles sono quelle verdure crocifere così adatto per la nostra salute del cuore. Consúmelas due o tre volte a settimana, cotto al vapore con un po ‘ di olio di oliva. Sono deliziosi e ci aiutano a prevenire molte malattie.

corazon-mujer1

Ti senti come si fa a condurre una vita più sana? Non dimenticate di fare un po ‘ di esercizio fisico ogni giorno e consumare vitamina C, il vostro cuore vi ringrazierà!

Lascia un commento