«

»

Feb 19

Infografica : una panoramica della vendita online di farmaci in Europa

Il sito 1001pharmacies.com fornisce una panoramica della vendita online di farmaci in Europa. Risultati in computer grafica.

1001pharmacies.com, uno dei leader di prodotti da farmacia e farmacia online, è stata condotta durante il mese di luglio 2014, stato della vendita online di farmaci in Europa, che mette in evidenza il contrasto di situazioni in base alle diverse leggi nazionali, e un ritardo che penalizza soprattutto i francesi e i farmacisti.

"A partire dal gennaio 2013, il francese può tranquillamente acquistare farmaci su Internet. Infatti, la legislazione francese imposti dalla legislazione europea, ha autorizzato farmacie di francese esclusivamente per vendere online i farmaci senza prescrizione medica. In pratica, ancora un po ‘ di francese in grado di farlo. Perché una tale disparità tra i consumatori, i francesi e i loro vicini europei ?" indicare Cédric O’neill e Sabine Safi, co-fondatori di 1001Pharmacies.com

Precursori : Germania, Regno Unito e paesi bassi

La francia fa ancora l’ufficio bad boy per il settore della vendita on line di farmaci. Copia, in Belgio, in Spagna e in Italia, offrendo per la vendita su Internet che il farmaco senza prescrizione medica.

Tuttavia, molti paesi come la Germania (2004) e il Regno Unito (1999) hanno da tempo adottato la vendita online. La francia resta accampate sulle sue posizioni e non ostacolare un settore che è vitale per la salute del francese. Nel dettaglio, i paesi bassi o anche il Regno Unito consentire la vendita online di tutti i farmaci, anche se non soggetti a prescrizione medica, e non anche l’obbligo di essere sottoposti a una farmacia fisica.

È importante anche notare un paio di casi particolari come quello della Svizzera, dove la vendita online è consentito solo per i medicinali soggetti a prescrizione medica. Ma anche il Portogallo, la Svezia, la Finlandia e la Danimarca, che consentono la vendita online di tutti i farmaci, anche se non soggetti a prescrizione medica, a condizione che il sito è supportato da una farmacia fisica.

Un tasso di penetrazione e di vendita in Francia, praticamente senza

Una conseguenza di questo ritardo, la Francia registra solo l ‘1% delle vendite online, in modo che il tasso di penetrazione ha raggiunto oltre l’ 8% della popolazione in Germania e in Inghilterra. Questa percentuale molto alta è dovuta principalmente ad una più diffusa di automedicazione. I Tedeschi sono infatti i seguaci di oltre il 40% contro il 16% in Francia.

Se il francese non comprare i farmaci on-line, è principalmente a causa della mancanza di offerte idonee – e la conoscenza di queste offerte. In realtà, questo dato è in contraddizione con l’uso del francese plebiscito per il 23% il consumo regolare di prodotti di bellezza su Internet. Questa mancanza di soluzioni per la vendita online crea notevoli conseguenze economiche per il mercato, che rappresenta solo€ 20 MILIONI di prodotti venduti ogni anno in Francia, rispetto a 1,9 miliardi di euro in Germania.

Medicaments-europe' data-recalc-dims='1

Fonte : 1001pharmacies.com

Lascia un commento