«

»

Feb 03

Diventa padre il primo uomo che ha avuto un trapianto di pene

Diventerà padre il primo uomo sul quale è stato eseguito un trapianto di pene. Potrà sembrare una inezia, ma si tratta in realtà di un evento molto importante dato il tipo di intervento eseguito.

Diventa padre primo uomo trapiantato pene

Quello del ragazzo in questione infatti è il primo trapianto di pene al mondo ad essere stato portato a compimento con successo. Artefici di questa pietra miliare nella chirurgia andrologica i medici dell’Università di Stellenbosch, coordinata dal dottor Frank Graewe. Il paziente al momento dell’operazione aveva 21 anni ed è rimasto per 9 ore sotto le sapienti mani dei medici che lo hanno operato presso il Tygerberg Hospital di Città del Capo nel dicembre 2014. L’annuncio venne dato solo diverse settimane dopo l’intervento: gli esperti volevano essere sicuri che tutto fosse andato secondo le previsioni.

Il ragazzo si è sottoposto al trapianto di pene per ovviare ad una mancanza nata da un’amputazione dovuta ad una circoncisione rituale finita male. Ovviamente l’impianto è stato possibile grazie alla disponibilità proveniente da un donatore deceduto. La soddisfazione dei medici che lo hanno avuto in cura alla notizia della gravidanza è stata palese e comprensibile: è il segno tangibile che tutto sia andato bene a livello medico-chirurgico. Ha commentato infatti il professor Graewe:

Abbiamo dimostrato che si può fare, possiamo dare a qualcuno un organo che ha la stessa funzionalità di quello che aveva precedentemente.

La compagna del “paziente zero” è in buona salute ed è al quarto mese di gestazione. Ovviamente le generalità di entrambi non sono state rivelate per non turbare la loro privacy e dare modo alla donna di condurre una gravidanza in modo sereno e tranquillo. La riuscita di questo intervento, in caso di disponibilità di donatori, da modo a tutti gli uomini soggetti ad amputazione del pene, di sperare di poter recuperare la funzionalità del proprio organo ed avere una normale vita sessuale.

Oleg Ivanov IL

Lascia un commento