«

»

Feb 11

Come rimuovere la muffa dalle pareti con semplici trucchi fatti in casa

Stampo appartiene alla famiglia dei funghi, insieme con funghi e lieviti. Tuttavia, la caratteristica che lo contraddistingue è che non appartiene né al regno vegetale o animale, perché le cellule che lo costituiscono.

Si ritiene che ci sono centinaia di specie di tutto il mondo, anche se i più comuni all’interno della casa sono il Cladosporium, Penicillium, Alternaria e Aspergillus.

Questi tendono a formare in aree dove non è contro l’umidità, in spazi come le pareti, le piastrelle o il bagno.

Lo svantaggio è che, al di là di provocare terribili macchie, la sua presenza è legata a problemi respiratori e reazioni allergiche in migliaia di pazienti.

Fortunatamente, ci sono una serie di trucchi fatti in casa, che ci permettono di rimuovere velocemente ed efficacemente senza l’uso di prodotti chimici.

In questa occasione vogliamo rivelare la più efficace, in modo non esitate a prendere in considerazione quando si note in superficie.

Aceto bianco

Vinagre blanco

Vuoi rimuovere la muffa dalle pareti senza spendere un sacco di soldi? Non esitate ad approfittare della prodigiosa di aceto bianco.

Questo prodotto popolare ha importanti sostanze come antibatterico e antimicotico che vi aiuterà con il compito di pulizia di questi funghi.

Come faccio ad utilizzarlo? Versare una tazza di prodotto in una bottiglia con un atomizzatore e spruzzare le pareti colorate. Lasciare agire alcuni minuti e pulire con uno straccio. Ripetere questo processo tante volte quanto necessario per rimuovere l’intero stampo.

Non dimenticate di leggere: 6 modi per pulire il bagno con l’aceto bianco

Olio essenziale di tea tree

Con le sue potenti qualità, antibiotico e anti-batterica, l’olio essenziale di tea tree è un prodotto naturale per usi molteplici, in casa e in medicina.

Il prezzo è un tantino elevato, in confronto con altri articoli pulizia, ma il vantaggio è che non è aggressivo con la salute ed è amichevole con l’ambiente.

Come faccio ad utilizzarlo? Diluire un cucchiaino di olio essenziale di tea tree in mezzo litro di acqua e spruzzare sulle superfici colorate. Attendere alcuni minuti per la loro composti di agire e strofinare con un panno o una spazzola. Acqua ossigenata

Agua oxigenada

Anche se si limita il suo uso per la disinfezione delle ferite, il perossido di idrogeno è di proprietà di sbiancamento e anti-batterica che servono a noi per diversi compiti di pulizia in casa.

In questo caso useremo senza diluirlo per rendere più facile il processo di rimozione della muffa accumulato nelle pareti.

Come faccio ad utilizzarlo? Spruzzare il perossido di idrogeno sulle pareti interessata, lasciare agire per 15 minuti e strofinare con una spazzola. Risciacquare e ripetere l’applicazione se necessario. Sodium percarbonate

Il sodium percarbonate (anche conosciuto come acqua ossigenata solido) è uno dei sbiancante per eccellenza che è incluso come un bene di molti detergenti e prodotti per la casa.

Grazie alle loro proprietà, rimuove ogni tipo di sporco, di cui uno che si formano a causa della crescita di funghi come la muffa.

Come faccio ad utilizzarlo? Diluire un paio di cucchiai di sodium percarbonate in acqua calda e espárcelo sul sporchi aree. Lasciate riposare 20 minuti e risciacquare. Estratto di semi di pompelmo

Extracto de semilla de toronja

L’estratto di semi di pompelmo non è così popolare, ma quelli che l’hanno provato dicono che è un ottimo detergente.

Le sue proprietà antivirali, antibatteriche e antimicotiche che rende una grande opzione contro la crescita di muffa in casa. Inoltre, a differenza di altre soluzioni, non hanno odori forti.

Come faccio ad utilizzarlo? Diluire 20 gocce di questo estratto in una tazza di acqua e strofinare la macchia sulle macchie di muffa. Lasciare agire e rimuovere lo sporco con un panno. Non c’è bisogno di risciacquo.

Vuoi saperne di più? Lee: alla Scoperta di 4 utilizza meravigliosa la scorza di pompelmo o succo di pompelmo

Vodka

Anche se è una delle bevande preferite per la preparazione di cocktail e bevande, la vodka ha altri usi alternativi, grazie al suo contenuto di alcol.

Questo combatte il fungo ed elimina la presenza di batteri provenienti da quasi tutte le superfici. Inoltre, la loro attività, togliere lo stampo e lasciare le pareti incontaminata.

Come faccio ad utilizzarlo? La diffusione di una buona quantità di vodka sulle pareti, colorato e lasciare agire 10 minuti. Dopo questo tempo, strofinare con una spugna o un panno. Usare più volte per ottenere risultati eccellenti.

Scegliere il metodo che più cattura la vostra attenzione e seguire le raccomandazioni per ottenere l’effetto desiderato.

In aggiunta a questo, tenere a mente che è essenziale per avere un certo tipo di ventilazione nelle zone umide a modificare l’ambiente che richiedono funghi proliferarse.

Lascia un commento