«

»

Gen 27

Carciofi, potente e distruttiva delle tossine

Dalle foglie a cuore, i carciofi sono un vero e proprio tesoro di ricchezza di sostanze nutritive, i benefici, e la gustosa delizia per il nostro palato che dovremmo sempre avere in casa.

È una verdura tipica dell’inverno e molto radicata sulla dieta mediterranea. Tuttavia, si può trovare nei mercati in quasi tutto il mondo.

Pertanto, non dobbiamo esitare un secondo per avere sul mercato per la nostra cucina per scoprire tutto quello che può fare per la nostra salute.

Secondo gli esperti in medicina e nutrizione, il carciofo è una vera e propria “distruttivo tossine”: il loro contributo a base di enzimi naturali, vitamine e minerali sono alleati diretti per il nostro fegato.

Siamo sicuri che queste informazioni saranno di grande aiuto.

Carciofi per rigenerare il tuo corpo

Come già sappiamo, molti dei cibi che mangiamo ogni giorno non vengono rimossi facilmente. Grassi saturi e molti di quei conservanti e sostanze chimiche dal cibo confezionato tendono ad essere conservati nei nostri tessuti, inflamarnos e rallentare il lavoro del nostro fegato.

Alcachofa

È conveniente includere nella nostra dieta verdure come carciofi, ci permetterà di eseguire il debug e, in qualche modo, “rigenerare” il corpo. Il carciofo è molto poco contenuto calorico. D’altra parte, grazie alla sua fibra e antiossidanti alto potere di armonizzare la funzione del fegato e favorire il transito intestinale. Anche per combattere la ritenzione di liquidi e migliorare la nostra digestione.

Il consumo regolare di carciofi per il buon funzionamento di tutti i nostri organi, che regolano anche la pressione sanguigna. Tutto questo ci permette di sentire molto meglio, più sano, più leggero e con più energia.

Da non perdere “come preparare un rimedio con porro per eseguire il debug del corpo“

Carciofi rafforzare il sistema immunitario

Un sistema immunitario forte è sinonimo di salute. Abbiamo di fronte con maggiore efficacia di questi agenti infettivi e virale e, in aggiunta, ci meglio proteggere contro la malattia di cuore.

Dobbiamo tenere a mente che i carciofi sono uno degli alimenti più ricchi di antiossidanti. Secondo uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, un carciofo fornisce gli stessi antiossidanti che un piccolo bicchiere di vino o una manciata di mirtilli. Grazie agli antociani e quercetina proteggere noi stessi in modo più efficace contro il rischio di cancro e di rafforzare le nostre difese. Il potere digestivo carciofi

Una buona digestione è colui che non si nota, che ci permette di regolare il traffico, che non produciamo gonfiore o disagio e che, inoltre, ci permette di sfruttare al meglio i nutrienti nel cibo.

Mejora la digestión

Per avere una buona digestione è necessario consumare tra i 30 e i 38 grammi di fibre al giorno, nel caso degli uomini, e tra i 21 e i 25 grammi se ci sono le donne. Il consumo di fibre permette di combattere molte malattie legate all’intestino e al colon. Una delle principali fonti di fibra trovato in carciofi è l’inulina, un tipo di prebiotico molto potente in quanto rafforza i batteri “buoni” nell’intestino. Con solo consumano 120 grammi di carciofo abbiamo intenzione di ottenere il 10.3 grammi di fibra alimentare. Ne vale la pena! Un altro aspetto interessante è che, grazie alla cinarina, possiamo aumentare la produzione di bile, in modo che essi aiutano a velocizzare il movimento del cibo e dei rifiuti attraverso l’intestino e per ridurre la sensazione di gonfiore addominale.

Leggi anche “quali sono i migliori tè saciantes per perdere peso“

Carciofi, il cibo preferito del nostro fegato

Secondo uno studio pubblicato nel 2010 sulla rivista Biological Elemento Traccia di Ricerca, carciofi aiutano a ridurre il grasso e l’eccesso di colesterolo nel fegato, avendo cura in modo che possa svolgere le sue funzioni.

Inoltre, grazie ai suoi numerosi fitonutrienti, come è il caso della cinarina e silimarina, siamo riusciti non solo a rafforzare in lui, ma anche ciò che regeneraremos e desinflamaremos in caso di sofferenza del fegato grasso.

Regola e prendersi cura della propria salute sangue

Cómo preparar agua de alcachofas

Il nostro corpo ha bisogno di un adeguato bilanciamento tra il livello di sodio e di potassio, questi ultimi indispensabili per combattere la pressione alta e l’indirizzo di ritenzione di liquidi.

Consumare per tutta la settimana tra il 3 e il 4 carciofi ci aiuterà notevolmente. Pertanto, non esitate a sfruttare l’acqua derivante dalla cottura dei carciofi. Se si aggiunge il succo di un limone e bere tutto il giorno, sarete in grado di controllare il colesterolo cattivo (LDL) e di promuovere la perdita di peso ulteriore.

Si consiglia di leggere anche “4 motivi per cui l’aglio è buono per il fegato“

Sempre mantenere una dieta varia ed equilibrata, dove non può mancare la proteina, fibra, e questo tipo di sostanze nutritive in grado di fornire verdure come medicinali come il carciofo.

Come risultato, è giusto dire che i carciofi non sono raccomandati per i pazienti che soffrono di calcoli nella colecisti.

La ragione di questo è che questa pianta stimola la produzione di bile e, pertanto, può essere controproducente.

Lascia un commento