«

»

Feb 17

Calvizie, attenzione al consumo di proteine

Soffrite di calvizie precoce? Potrebbe dipendere da un consumo eccessivo di proteine derivanti da composti iperproteici. Talvolta nell’essere concentrati su un particolare del proprio benessere psicofisico, si rischia di esagerare con l’assunzione di determinate sostanze in grado di aiutarci, inficiando altri campi, come ad esempio quello dei capelli.

Ce lo spiega una ricerca condotta dall’università di Perth e dalla dott.ssa Jennifer Martinick chirurga estetica specializzata nel trapianto dei capelli. Specialmente tra gli sportivi è diffusa come abitudine, quella di assumere delle bevande o degli integratori di proteine per favorire lo sviluppo muscolare.  Questa abitudine potrebbe avere, secondo lo studio condotto, un lato oscuro: ovvero quello della perdita dei capelli.

Il tutto dipenderebbe dalle sostanze chimiche che si sviluppano all’interno del nostro corpo in seguito all’assunzione di questi integratori proteici. La dott.ssa  Martinick, racconta come i casi di calvizie nel suo paese e nel resto del mondo siano in vertiginoso aumento: basandosi solo sui dati relativi ai trapianti è stato calcolato un incremento pari al 30% relativo al 2011.

Una situazione destinata a peggiorare quando alla bibita iperproteica ci si aggiungono le iniezioni di botox. Questa ricerca spasmodica della perfezione fisica porta gli uomini a concentrarsi sulla muscolatura e le rughe… inficiando totalmente la situazione per ciò che concerne i capelli.

L’esperta ha sottolineato in un recente comunicato diffuso dall’università:

Vi è una crescente sensazione che le persone stiano diventando calve in anticipo e può essere forse a causa della dieta. Ci sono troppi grassi animali nella dieta occidentale, e poi i ragazzi vanno in palestra e prendono cose come creatina, proteine isolate del siero di latte, pensando di stare facendo la cosa giusta.

E’ proprio qui l’errore: si ottiene semplicemente una perdita precoce della capigliatura. Il consiglio della dottoressa è quella di interrompere immediatamente l’assunzione di questi cocktail iperproteici e di affidarsi all’aiuto di un esperto in grado di suggerire diverse soluzioni alla calvizie incipiente.

Articoli Correlati:

Calvizie, la scheda

Calvizie precoce, tutte le news

Dott. ssa Jennifer Martinick

Lascia un commento