«

»

Gen 08

4 rimedi per una ghiandola tiroide lenta

La ghiandola tiroide è lenta, è diagnosticato ipotiroidismo, malattia che colpisce in un grado più elevato per le donne, e che spesso non dà sintomi nelle fasi iniziali.

Ora, a poco a poco, è frequente notare come abbiamo messo su peso, come appare la stanchezza, dolori articolari, perdita di capelli, o la fragilità delle unghie.

La funzione della tiroide può essere regolata attraverso i farmaci disponibili per questo scopo, e, quindi, la necessità di essere sempre i nostri medici che ci aiutano a trovare il trattamento che meglio si adatta alle nostre esigenze.

Dal momento che gli ormoni della tiroide che regolano le funzioni essenziali per la nostra salute, è anche la pena di conoscere alcuni semplici rimedi naturali per migliorare la nostra funzione endocrina.

Oggi nel nostro spazio, ci darà 4 buoni consigli.

1. Il potere dei semi per il trattamento di una ghiandola tiroide lenta

Semillas

Uno dei consigli più importanti che si deve integrare nella nostra dieta è quello di moderare l’assunzione di carboidrati.

In realtà, questo non è per eliminarli completamente, ma nel limite, perché i carboidrati sono una fonte di energia importante per il nostro organismo.

Tuttavia, nel caso di persone con una ghiandola tiroide lenta, cosa succede il seguente:

Le persone con ipotiroidismo tendono ad avere più voglie di carboidrati a causa di un deficit di serotonina, un neurotrasmettitore associato con la sensazione di calma e piacere. Il consumo eccessivo di carboidrati può portare conseguenze per la nostra salute, come l’obesità, il diabete e le malattie cardiovascolari.

È necessario consumare alimenti che forniscono energia, che sono saciantes e che, in aggiunta, ci consentono di regolare la tiroide. I seguenti semi sono particolarmente adatti per questo:

I semi di lino Semi di sesamo I semi di Chia. Questi sono uno dei migliori rimedi per il trattamento di ipotiroidismo e aiutare a perdere peso.

Scopri come perdere peso con zuppa di zucca e zenzero

2. I grandi benefici di olio di cocco

La ghiandola tiroide è visto molto beneficiato se si introduce il consumo di olio di cocco regolarmente nella nostra dieta.

Oltre alla regolazione sia una ghiandola che è iperattiva come underactive, ci permetterà di rafforzare il nostro sistema immunitario per far fronte con i sintomi che più facciamo fatica a far fronte, come è l’aumento di peso.

L’olio di cocco è molto ricco di sali minerali, vitamine ed enzimi che sono in grado di aumentare le nostre difese per far fronte a molte malattie. Potremo migliorare la nostra digestione e absorberemos meglio le sostanze nutritive. Regolare il colesterolo. L’olio di cocco, ci aiuta a combattere lo stress ossidativo causato da carenza di ormoni. Che modo la nostra pelle sarà più elastica. Consumare un cucchiaio di olio di cocco al giorno, inoltre, ci permette di rafforzare capelli e unghie. 3. Sì per una dieta alcalina

Alcalinos

Ci sarà sempre che per completare il farmaco che diamo lo specialista con corrette abitudini di vita, come un po ‘ di esercizio, il controllo dello stress e l’ansia e, naturalmente, una dieta corretta, e se è alcalino molto meglio.

Una dieta alcalina è sinonimo di salute e benessere. Grazie ad esso che ci regolano il nostro corpo, riequilibra il pH e, con essa, le nostre ghiandole tiroidee.

Offriamo un elenco per voi di prendere in considerazione quali sono i cibi più alcalini:

Cetriolo Prezzemolo Barbabietola Sedano Aglio Zenzero Lattuga Cipolla Pomodoro Arancione Limone Olio di oliva

Anche scoprire quali sono gli alimenti migliori per il trattamento di ipertiroidismo

4. Rimedio con miele e noci per una ghiandola tiroide lenta

nueces y miel para la glándula tiroides lenta

Una delle principali funzioni della tiroide a secernere gli ormoni come la tiroxina e la triiodotironina. Un adeguato equilibrio tra di essi si riflette nel nostro metabolismo, e un modo per raggiungere questo obiettivo è a poco a poco attraverso una dieta corretta.

Due dei migliori alimenti per fare questo sono noci e miele.

Noci sono ricchi di selenio, un oligoelemento essenziale che ci permetterà di coprire adeguatamente la nostra carenza di iodio. I dadi più raccomandato per regolare la funzione della ghiandola tiroidea e bilanciare il livello di selenio nel nostro corpo sono i più verde. Il miele, da parte vostra, per essere molto ricco di omega 6 acidi grassi aiuta a regolare i processi ormonali e per evitare quelle gocce di energia che noi soffriamo a causa della nostra ghiandola tiroide lenta. Ingredienti 40 noci verdi 1 kg di miele biologico Un grande vaso di vetro con serratura stretto

Vi consigliamo di leggere come le noci di prenderci cura del nostro cuore

Preparazione La prima cosa da fare quando si acquista noci verdi (in-store naturali speciali di solito sono venduti) sarà aperta per la metà e tagliare loro un po ‘ con un coltello. Mettere i dadi sono verdi in bottiglia di vetro, poi, riempire completamente con il miele. Lasciare macerare per 10 giorni. Dopo che il tempo, sarà pronto per il consumo. L’ideale è che la mattina ti prendere due cucchiaini (15 gr di miele, 3 noci intere).

Non avete il coraggio di provare? Sicuro che questi rimedi aiutano a contrastare gli effetti di una ghiandola tiroide lenta.

Lascia un commento